domenica 10 febbraio 2013

Recensione: Odyssea di Amabile Giusti

Voto: 4+
Titolo: Odyssea - oltre il varco incantato
Serie: Odyssea #1
Autore: Amabile Giusti
Prezzo: 15.90
Trama:  Se potesse, Odyssea, sedici anni e nessuna bellezza, chiederebbe molte cose a sua madre. Ad esempio perché da anni sono costrette a vivere come fuggiasche, senza una meta, una casa stabile e, soprattutto, senza un padre. Finché in una tiepida notte d'estate, attraversando un varco incantato nascosto nel bosco, sua madre la riporta a Wizzieville, dove è nata, e lei scopre di appartenere a una cerchia di persone speciali, dotate di rari poteri. Incredula, Odyssea si immergerà in un mondo intriso di magia, dove ogni esperienza - per lei che è sempre vissuta lontano da tutto e da tutti - ha il sapore della prima volta, ma si accorgerà presto, suo malgrado, che dietro la facciata idilliaca e fatata di Wizzieville brulica il Male. Un nemico sanguinario - lo stesso che ha ucciso suo padre dodici anni prima - perseguita la sua famiglia da generazioni ed è tornato sotto mentite spoglie per attuare il suo crudele disegno. Mentre la paura di non essere in grado di gestire i propri poteri arriverà a farle rimpiangere la vita fuori di lì - senza amicizie, né legami né radici - e a temere per l'incolumità di chi ama, terribili, inconfessabili incubi la assaliranno come artigli di un doloroso passato. Come se non bastasse, l'amore la coglie di sorpresa. Il misterioso e impavido Jacko, un giovanotto di poche parole che, a differenza di tutti gli altri, la tratta senza solennità e cerimonie, entra nella sua vita e devasta il suo cuore inesperto. Ma come mai tutti lo temono e lo disapprovano?


Recensione

Odyssea e sua madre non fanno altro che scappare e trasferirsi, la ragazza non sa il perché di tutto questo e nonostante voglia scoprire qualcosa di più sia sulle loro vite sia sul proprio defunto padre non osa fare altre inutili domande alla madre che non le risponderebbe comunque.
E' rassegnata e pronta per l'ennesimo trasferimento quando tutto quello in cui crede si frantuma davanti ai suoi occhi, l'incredulità non lascia spazio a nessun'altra emozione quando vede sua madre aprire un varco nel bosco. Un'albero che si muove non è certamente una cosa di tutti i giorni e, soprattutto, non può non farsi delle domande quando sua madre la fa entrare all'interno di quest'ultimo per sbucare a Wizzieville, un paese di cui non ricorda nulla ma che a quanto pare è casa sua.  
Wizzieville è abitata da maghi e streghe, pochi di loro possiedono alcuni dei Tre Poteri Sommi attraverso i quali dominano la natura, le cose e il tempo, altri hanno bisogno di imparare e recitare delle formule magiche specifiche per ogni evenienza quando ai primi basta solo desiderare. 
Non è tutto così fantastico come potrebbe sembrare perché proprio quando inizia ad avere delle risposte e delle certezze tutto ricomincia a sfuggirle di mano e quello che tutti dicono su suo padre spera sia la verità altrimenti la tristezza nel suo cuore diventerà una voragine.
A Wizzieville è tornato Squartavene, colui che ha seminato il panico molti anni prima nutrendosi di quanti più maghi e streghe avesse bisogno, lo stesso che ha ucciso suo padre. Si è liberato dalla prigionia, ha fame, è pronto a reclutare che tu ne sia consapevole o meno e non esita ad uccidere chiunque gli si pari davanti.

Potrei osare e fare il paragone con la serie di Harry Potter ma sarebbe veramente un'azzardo da parte mia non avendo letto i romanzi.
E' sicuramente qualcosa di originale, non ho letto praticamente nulla che trattasse il tema dei maghi e la penna della Giusti è riuscita a farmi sognare come dovrebbero fare bambini, adolescenti e perché no anche adulti strappandomi anche qualche risata nei punti giusti.  
La magia che contiene questo libro mi ha incantata come lo stile mai noioso, leggero e interessante dell'autrice mi ha ipnotizzata.
Non avendo letto Cuore Nero non avevo idea dello stile dell'autrice ma le più rosee aspettative che nutrivo nei confronti di Odyssea non possono essere all'altezza della soddisfazione che ho provato alla fine dell'ultima dolorosa pagina.
Oltre alla testarda, innamorata, impicciona e coraggiosa protagonista abbiamo molti altri personaggi a cui affezionarci, mi è piaciuto particolarmente il personaggio di Joyce donna molto affettuosa e chiacchierona che si veste come un dolcetto infiocchettato dalla testa ai piedi.
Sicuramente il personaggio per eccellenza però è Jacko, figlio di un traditore la cui sorella lavorava per Squartavene, lavora nelle stalle e oltre al fatto che fa coppia fissa col suo fedele cavallo Levante è un ragazzo misterioso a volte stronzo e disposto a usare le persone per i propri scopi. Un'affascinante uomo che quando serve è disposto alle romanticherie, proprio l'ideale per conquistare i cuoricini palpitanti delle lettrici oltre a quello di Odyssea ovviamente.
La narrazione in terza persona ci permette di apprezzare a pieno ogni personaggio e amarlo o odiarlo a seconda dei casi.
Ogni singolo momento non viene sprecato, la lettura alterna momenti di tensione e colpi di scena a momenti di pura e semplice curiosità, una curiosità che è quasi impossibile frenare per scoprire qualche altro magico particolare del mondo creato da Amabile Giusti. 
Sono felice di aver scoperto una'altra scrittrice italiana in grado di rapirmi così tanto con le proprie parole e le proprie storie, Amabile Giusti è sicuramente una delle autrici italiane che preferisco e ha fatto diventare Odyssea uno dei miei romanzi preferiti.

Note
  • In un'intervista l'autrice spiega che la serie è composta da sette volumi cinque dei quali sono già stati scritti, i primi sei volumi riguarderanno ancora Odyssea e Jacko mentre nell'ultimo verrà trattato un'altro personaggio.
  • La scrittrice ha dato il nome Odyssea alla protagonista perché così come Odisseo ha un nemico mortale che cerca in tutti i modi di ostacolarla e ucciderla infatti uno dei significati del nome è "colui che è odiato", le ha dato questo nome anche perché la sua vita è come una vera e propria odissea.
  • Amabile Giusti sta lavorando al seguito di Cuore Nero quindi non siate impazienti.

20 commenti:

  1. Risposte
    1. mi fa piacere, ne vale proprio la pena :3

      Elimina
  2. Sono contenta che ti sia piaciuto! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tantissimo e hai ragione, devo leggere Cuore Nero! *^*

      Elimina
  3. Spero di riuscire a leggerlo presto! Ho già l'ebook! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Inizialmente l'avevo puntato per la cover ma dalla prima all'ultima pagina mi ha rapita :) Aspetto presto la tua recensione!

      Elimina
    2. xD sì non si può negare che la cover fa la sua parte!
      :D ti farò sapere!

      Elimina
  4. ce l'ho, non vedo l'ora di leggerlo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero tu lo legga presto, aspetto di sapere cosa ne pensi :)

      Elimina
  5. Bella recensione[:
    dannazione, ora un altro libro che voglio immensamentexD per adesso posso solo aggiungerlo in wl, spero di leggerlo a breve[: -ho bisogno di più tempo çwç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io ho bisogno di più tempo, ho un sacco di cose da fare e leggere >.< La mia wl è piena strapiena ma questo mi aveva colpita così tanto che l'ho iniziato subito :)

      Elimina
  6. Aspetta. Non hai mai letto HP? Qui bisogna rimediare assolutamente! ùù
    Anyway, questo libro mi incuriosisce un sacco, e in effetti non si legge spesso di maghi ultimamente. Certo le somiglianze con HP sembrano molte basandosi solo sulla trama, ma aspetterò a giudicare dopo averlo letto (io dico sempre che leggerò tutto quello che mi capita e poi non lo faccio mai... ma questa volta manterrò la mia promessa, lo giuro ùù)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. HP è una di quelle serie che dovrei leggere ma non lo faccio mai, i film li ho visti tutti e ho trovato in Odyssea più di qualcosa che me li ricordava ^^
      Comunque entro quest'anno devo leggere HP, almeno il primo

      Elimina
    2. Mi sembra un ottimo proposito! :D

      Elimina
    3. Ne ho tanti di propositi ma solitamente non ne mantengo nemmeno uno xD Speriamo quest'anno vada meglio!

      Elimina
  7. scusa sai quando esce il seguito? perchè io l'ho letto appena uscito, e mi è piaciuto un sacco....e cmq nemmeno io ho letto HP, ho solo visto i film perchè le cose principali sono abbastanza diverse...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si sa ancora quando uscirà, spero presto ;)

      Elimina
  8. quando saprai le date mi manderesti un e-mail a questo indirizzo?
    antonietta.puca@hotmail.it
    grazie se lo fai
    se non lo fai...pazienza

    RispondiElimina