giovedì 23 maggio 2013

Recensione: Ogni giorno di David Levithan

Ciao a tutti! Oggi finalmente, è proprio il caso di dirlo, c'è il sole. Eh sì, quel cerchietto giallo che sta su nel cielo e che non riuscivo a godermi da settimane. 
Every day è il libro che vi presento oggi ;)
Voto: 4
Titolo: Ogni giorno
Autore: David Levithan
Prezzo: 15.00
Trama: Da quando è nato, A si risveglia ogni giorno in un corpo diverso. Per ventiquattr'ore abita il corpo di un suo coetaneo, che poi è costretto ad abbandonare quando il giorno finisce. Affezionarsi alle esistenze che sfiora è un lusso che non può permettersi, influenzarle un peccato di cui non vuole macchiarsi. Quando però conosce Rhiannon, chiudere gli occhi e riprendere il cammino da nomade è impossibile: per la prima volta innamorato, A cerca di stabilire un contatto, di spiegare la sua maledizione, fino a convincere Rhiannon che è tutto vero, che quello che ogni giorno si presenta da lei è la stessa persona, anche se in un corpo diverso. Rhiannon s'innamora a sua volta dell'anima di A, ma dimenticare il suo involucro è difficile, e pian piano la relazione con i mille volti di A si fa più delicata di un vetro sottile. Nel disperato tentativo di non perderla, A tradisce le sue regole, inizia a lasciare nelle esistenze quotidiane tracce e strascichi del suo passaggio, e qualcuno se ne accorge...

Recensione

"Ai miei occhi ogni individuo si presenta come la parte di un tutto, e io posso concentrarmi su quel tutto meglio di chiunque altro. Non sono accecato dal passato, né motivato da futuro. Mi concentro sul presente perché è la sola dimensione che sono destinato a vivere."
Piccoli sprazzi di vite che non gli appartengono e una lettera, A, il suo nome, questo è tutto quello che ha. 

C'è chi si sveglia pimpante e sorride di riflesso al sole che filtrando dalla finestra illumina la stanza, fischiettando si dirige in cucina per la prima dose di caffè accompagnata da un'abbondante colazione. C'è chi, invece, non fa altro che limitarsi a monosillabi o puri e semplici versi che nemmeno google è in grado di tradurre, una specie molto diffusa di zombi che vaga con lo sguardo assente per l'intera casa in cerca di non si sa cosa. 
Ecco, io sono dell'ultima specie, quella che con uno sguardo ti dice non mi parlare, non mi guardare e l'unico scatto che ho la mattina è quello che faccio assalendo la sveglia. 
A è diverso. La mattina lotta sempre contro le palpebre pesanti, contro il trillo incessante di una sveglia che nessuno vuole ascoltare, contro le coperte che sembrano pregarti di stringerle per sempre e promettono di cullarti tra le loro morbide braccia. 
Ogni giorno è più o meno uguale al precedente, ogni giorno però si sveglia in un copro diverso, in un corpo che non è il suo. 
Tutto quello che deve fare è trascorrere le giornate in modo più semplice che mai, senza combinare nulla di inaspettato. Le vite che sbircia nelle poche ventiquattrore non sono altro che ricordi sparsi nella sua mente, un'infinità di giorni poco importanti. Ed ecco lo scoccare inesorabile della mezzanotte che segna una nuova data da spuntare sul calendario e, da qualche parte, A viene sbalzato da un corpo che per un giorno ha chiamato casa ad un altro, quello al quale avrà la possibilità di abituarsi solo poche ore più tardi. Chiudere gli occhi la sera è come pronunciare un silenzioso addio.
L'incontro con una ragazza, Rihannon, diventa il filo conduttore delle sue giornate, i momenti con lei sono i ricordi che vuole imprimere a fuoco nella propria mente. Ogni giorno si sveglia e il primo pensiero va a lei, il secondo è un piccolo calcolo della distanza che li separa.
Una ragazza dall'animo così buono e fragile che ha colpito la sua di anima, un uragano silenzioso che ha mandato in frantumi le sue regole, perché quello che vuole fare ogni giorno è vederla, parlarle, stringerla e baciarla.

La leggerezza che trasmette David Levithan è la prima cosa che colpisce, la serenità che irradiano le pagine è quasi palpabile. E' come una lenta passeggiata tra le nuvole con una dolce colonna sonora che prende la forma delle parole dell'autore, parole a volte con sfumature quasi poetiche. 
E' un libro pieno di sorrisi, spensieratezza e tutto grazie al protagonista, uno dei personaggi migliori dei quali abbia mai letto.
In un mondo così corriamo tutti dietro qualcosa, A ha trovato quel qualcosa. Rihannon è stata l'unica in grano di smuoverlo da quella che ormai era diventata la sua routine, per lui è stato amore a prima vista, per lei è stato un pochino diverso. E' un tantino difficile scorgere la vera essenza di A quando le si presenta ogni giorno con sembianze diverse, beh...non posso biasimarla.
La verità è che Ogni giorno è geniale, abbiamo tutti immaginato almeno una volta di essere qualcun'altro e Levithan ha, in parte, avverato i nostri desideri. Con il suo libro ci offre un gruppo ben assortito di personaggi, perché da ogni corpo che ospita il simpatico A, noi possiamo imparare qualcosa di importante. L'aspetto fisico, l'orientamento sessuale, la razza, sono solo la facciata, l'importante è quello che c'è all'interno. E la storia d'amore tra Rihannon ed A ne è la prova, l'anima guerriera di un ragazzo che pensava di non poter avere nulla. 
Insomma, cos'è? Ogni giorno è dolce, è importante, è da leggere.

28 commenti:

  1. Elenaaaaaaa, ma che bella recensione... Mi piace un sacco.
    Allora, devo ammettere che Ogni giorno mi ha fatto brillare gli occhi appena ho letto la trama, poi mi ha fatto storcere il naso dopo un paio di recensioni, poi di nuovo mi incuriosisce da matti. Insomma, non so di preciso come sarà la lettura di questo libro, ma sicuramente lo leggerò. Mi è arrivato l'altro giorno con il corriere dopo averlo trovato in offerta su Libraccio, sono certa che non lo farò aspettare molto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale ^^ Spero ti piaccia, leggilo prestissimo!

      Elimina
  2. Bello bello bello ** Mi ispira troppo! DEVO LEGGERO *_*

    RispondiElimina
  3. Ma che bella recensione *W*
    Ero indecisa se leggerlo, ma mi sa che dovrò proprio metterlo in TBR list :3
    Le recensioni che ho letto in giro danno pareri mooolto discordanti, ma tu mi hai incuriosita un sacco :3 Basta, lo leggerò u.u

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille *-* Guarda, hai fatto bene a metterlo in lista :3

      Elimina
  4. Concordo con te... è un libro che va letto assolutamente :D
    L'ho adorato tantissimo!

    RispondiElimina
  5. Risposte
    1. Adesso voglio leggere assolutamente Invisibility! *w*

      Elimina
    2. Ti consiglio anche Will ti presento Will: delicato, ma divertentissimo :)

      Elimina
    3. Levithan e Green assieme? Non posso lasciarmelo scappare ;)

      Elimina
  6. Ce l'ho tra le prossime letture!!!! Sono moooolto fiduciosa ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti avevo detto che tra questo e Scarlet dovevi leggere assolutamente il secondo ma anche Ogni giorno è mooolto bello ^^ Spero ti piaccia!

      Elimina
  7. Bella recensione :) per curiosità, A è una persona vera e propria o una semplice presenza tipo anima/spirito?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie ;) A è un'anima che vive nel corpo delle persone, ogni giorno entra in una persona diversa.

      Elimina
  8. Oh, che bella recensione *-* devo leggerlo assolutamente!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie :* Te lo consiglio vivamente

      Elimina
  9. Bella recensione! Sei davvero brava! :D Mi ispira troppo! L'altro giorno l'ho visto in libreria ed ero combattuta se prenderlo o no! Credo proprio che domani andrò a comprarlo!!! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie <3 prendilo e non te ne pentirai!

      Elimina
  10. Ma che bello!! *__* Non conoscevo questo libro... o meglio: forse sapevo della sua esistenza, ma non ne avevo più sentito parlare, e quindi dopo un po' ho finito con il dimenticarmene! XD La trama sembra assolutamente geniale, e il fatto che il protagonista ti sia piaciuto tanto mi sembra un ottimo segnale... da leggere, assolutamente, insomma! ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il protagonista è davvero maturo e tutto grazie alla sua vita un tantino bizzarra, ha la maturità di un vecchio saggio e un adolescente così negli ya è cosa rara xD

      Elimina
  11. Bellissima recensione!
    Mi hai fatto venir voglia di leggerlo :3 lo metto in wishlist!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille ^^ sono sicura che ti piacerà!

      Elimina
  12. Oddio, ma sai che è una recensione veramente bella?
    Mi hai fatto rivalutare questo libro che pensavo non avrei mai letto! Invece ora lo aggiungo subitissimo in wishlist :3
    Grazie mille e complimenti ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie mille! Sono felice che ti piaccia e spero ti piaccia anche il libro ^^

      Elimina
  13. Arrivo come al solito tre anni dopo a commentare >.<
    Comunque volevo farti i complimenti per la recensione, è davvero bellissima! <3 Ora penso di poter dire con certezza che lo leggerò :)
    Fra l'altro la trama sembra davvero geniale **

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahah e io arrivo tre anni dopo a risponderti xD
      grazie mille <3 l'idea di base è geniale, sono curiosa di vedere se ti piacerà!

      Elimina